Partner nella buona e nella cattiva sorte

RAUSCH AG KREUZLINGEN aiuta le persone colpite dalla catastrofica esplosione di Beirut.

Il 4 agosto 2020, una violenta esplosione avvenuta nel porto di Beirut distrugge gran parte della città. Nel giro di pochi secondi, 300 000 persone si ritrovano da un momento all’altro senza una casa. Queste persone hanno perso la propria abitazione, i propri effetti personali e, in alcuni casi, anche i propri cari. L’export manager di RAUSCH Robert Kahn conosce molto bene Beirut. Proprio un anno fa, all’inizio dei disordini del 17 ottobre 2019, è stato in Libano per l’ultima volta per discutere di persona con i partner di vendita la strategia di commercializzazione dei prodotti RAUSCH.

Subito dopo aver saputo della catastrofe, Robert contatta immediatamente i partner commerciali della Food and Drug Cooperation (FDC) per sapere come stanno. Nonostante l’azienda non sia stata colpita direttamente, molti dei suoi collaboratori hanno perso i propri cari. Scosso dall’accaduto, Robert offre il proprio aiuto. In accordo con il reparto Management di RAUSCH e FDC, viene decisa la consegna di 24 000 bottiglie di shampoo RAUSCH in un container marittimo. Con l’aiuto di altri sostenitori, si intende preparare un pacco per offrire un contributo diretto e rapido alle persone colpite.

 

Noi di RAUSCH non vogliamo abbandonare gli abitanti del Libano e forniamo un contributo fondamentale in questa situazione di emergenza.