Una vita sostenibile per tutta la famiglia

Sostenibilità, alimentazione, tutela degli animali: è iniziata un’era, quella della consapevolezza, in cui siamo costretti a confrontarci con molte questioni che ruotano intorno al nostro quotidiano. Capita anche a voi e alla vostra famiglia di pensare sempre più spesso a come organizzare la vita in maniera più ecologica? Ecco allora qualche semplice consiglio per una vita all’insegna della sostenibilità e dell’armonia con la natura. Si tratta di piccoli passi, ma possono farci procedere per un buon tratto di cammino...

Sostenibilità, alimentazione, tutela degli animali: è iniziata un’era, quella della consapevolezza, in cui siamo costretti a confrontarci con molte questioni che ruotano intorno al nostro quotidiano. Capita anche a voi e alla vostra famiglia di pensare sempre più spesso a come organizzare la vita in maniera più ecologica?  Ecco allora qualche semplice consiglio per una vita all’insegna della sostenibilità e dell’armonia con la natura. Si tratta di piccoli passi, ma possono farci procedere per un buon tratto di cammino. Concentriamoci semplicemente su come possiamo migliorare sempre più il nostro quotidiano.

Muesli fatto in cassa a colazione

L’inizio sta tutto qui: invece che far colazione con quei preparati già pronti, che solitamente nascondono zuccheri e additivi chimici in quantità, provate almeno una volta a fare quello che vi suggeriamo. Fate ammorbidire dei fiocchi d’avena in un po’ di latte (oltre a quello vaccino, sono ottimi anche quello di mandorla o di riso), aggiungete un paio di frutti tagliati, una spruzzata di succo di limone e un po’ di sciroppo d’agave o d’acero per addolcire. Fantastico! Per un’alternativa più gustosa, Fate cuocere brevemente in una padella con un po’ d’acqua i fiocchi d’avena, spruzzateci sopra polvere di cacao grezzo (puro, senza zucchero), addolcite con lo sciroppo d’agave e aggiungete una banana a pezzettini. Chi predilige la consistenza croccante può aggiungere anche delle scaglie di mandorle tostate. Pronto. Un vero trionfo del cioccolato ma senza zuccheri raffinati e ingredienti artificiali: i bimbi lo adorano, è fonte di energia e mantiene a lungo il senso di sazietà!

Qui vi proponiamo altre idee per una colazione a base di muesli per tutta la famiglia. Se poi vi incuriosisce anche il “green smoothie”, abbiamo in serbo per voi una ricetta con il delizioso avocado.

Sale alle erbe con il rosmarino della vostra terrazza

Molto di quello che finisce sulle nostre tavole, possiamo produrlo anche da soli. Fa bene all’umore e si sa da dove provengono gli ingredienti (ovvero dall’orto o dalla terrazza, non certo dall’altro capo del continente, in altre parole non c’è il rischio che vi si nascondano additivi nocivi). Invece che comprare il sale alle erbe al supermercato, preparatelo da soli: prendete del sale grosso (senza antiaddensanti), raccogliete tutte le erbe commestibili che trovate in giardino o nel bosco e quindi passate tutto al mixer. Particolarmente saporita risulta una miscela composta da rosmarino, timo e foglie di basilico, che insieme danno vita a un sale squisito dal carattere mediterraneo, adatto alla marinatura della carne ma anche a insaporire il condimento per l’insalata.

Un tè freddo fatto in casa?  Prendete una manciata di menta fresca, due o tre foglie di salvia e versateci sopra abbondante acqua bollita. Lasciate in infusione per cinque minuti, togliete le erbe aromatiche, aggiungete con il succo di mezzo limone e addolcite con il miele. 

 desiderate stupire i vostri amici al prossimo party in giardino, possiamo proporvi anche una squisita ricetta per preparare un buon cocktail alle erbe.

Fare acquisti al mercato più vicino

Il principio basilare per un’alimentazione sana e rispettosa dell’ambiente è scegliere quanto più possibile prodotti locali e rispettare la stagionalità. Vicino a casa vostra c’è certamente un mercato settimanale da scoprire e in cui trovare prodotti freschi. Per quanto riguarda la carne, è opportuno verificare che essa provenga da allevamenti in cui gli animali siano trattati nel rispetto della specie. Al mercato è solitamente possibile informarsi direttamente dal produttore. Fatelo! Provate, toccate, assaggiate, chiedete informazioni, insomma siate più attenti a ciò che mangiate ogni giorno. Del resto, stiamo bene fintanto che ci nutriamo bene. Portate anche i bambini al mercato, nel vostro negozio o in quello bio più vicino a casa. Anche loro devono provare, suggerire le loro idee per il pranzo o cucinare insieme a voi la loro pasta preferita.

I cibi semplici, fatti in casa, sono mille volte più sani e saporiti di prodotti già pronti che di vitamine ne contengono davvero poche. È anche importante: gustare. Non solo il buttar giù! Prendetevi del tempo per mangiare con calma anche quando la vita quotidiana è frenetica. Mettetevi d’accordo con tutta la famiglia: si mangia solo a tavola e insieme, per lo meno quando è possibile. Questi piccoli rituali di ogni giorno creano una piccola oasi nella vita quotidiana familiare.

Mai senza la borsa in tessuto

Evitate per quanto possibile di generare rifiuti! Fare la spesa al mercato, come si diceva, è un ottimo modo per riuscirci. Basta portare con sé le proprie borse, contenitori e barattoli e quindi riempirli con i cibi scelti. Sempre di più sono anche i negozi in cui è possibile acquistare pasta, formaggi, noci e lenticchie, riponendoli direttamente nei propri contenitori. Basta con le borse di plastica, portate con voi le vostre in tessuto o di carta. Preferite alle pile le batterie ricaricabili. Anche quando acquistate una nuova macchina fotografica, accertatevi che sia provvista di batterie ricaricabili.

Lecca lecca più sani per piccoli golosoni

Quanti più sono i cibi preparati in casa tanto più ridotta, come conseguenza automatica, è anche la montagna di rifiuti. I gelati si possono fare in casa grazie a delle formine riutilizzabili, il caffè appena macinato ha un sapore decisamente migliore di quello pressato nelle capsule. Quanto ai dolci, anch’essi possono essere facilmente preparati in casa evitando così alluminio e confezioni di plastica. Qualche volta vi consigliamo di provare questi buonissimi “super lecca lecca”: per realizzarli avete bisogno di frutta fresca come mele, fragole o banane a rondelle. Riscaldate un po’ d’olio di cocco in una padella e quindi versateci della polvere di cacao grezzo insieme a qualche spruzzata di sciroppo d’agave. Infilzate i pezzetti di frutta singolarmente in bastoncini di legno e intingeteli per metà nel composto al cioccolato. Lasciate raffreddare un po’ e gustate (nella stagione calda, è consigliabile riporli nel congelatore per cinque minuti)!

Guarire con la natura

Se qualche volta a voi o ai vostri piccoli capita di beccarsi un’influenza o un raffreddore, non è sempre necessario correre subito in farmacia e spendere un sacco di soldi in medicine. Provate prima con un rimedio casalingo naturale. La forza delle erbe vi stupirà. L’infuso di salvia è ottimo, non solo per lo stomaco in disordine, ma anche per i disturbi delle vie respiratorie. 

 non solo per lo stomaco in disordine, ma anche per i disturbi delle vie respiratorie. I vapori alla camomilla aprono le vie respiratorie e favoriscono un buon sonno.   vi indichiamo come realizzare da soli una lozione alla camomilla che potete applicare sulle punture di zanzara che prudono o addirittura utilizzare per il mal di denti. Ascoltate il vostro corpo: a volte per guarire bastano anche rimedi naturali come quelli che vi proponiamo. In caso di forte malessere, di comparsa improvvisa di febbre o di drastico peggioramento dei dolori, è assolutamente necessario rivolgersi a un medico.

Fuori tutti!

Il miglior rimedio fai da te per un sistema immunitario forte è l’aria fresca! Uscite ogni giorno con i vostri bambini: godetevi una piacevole passeggiata mattutina, un tranquillo sonnellino dopo pranzo in giardino o un pomeriggio di gioco scatenato con gli amici. Anche il sole ci fa bene: rifornisce il nostro organismo di vitamina D (ne filtra a sufficienza anche con il cielo coperto). Il suo apporto ricopre una funzione chiave per la nostra salute. La vitamina D regola infatti migliaia di processi cellulari. Non è un caso che l’epidemia di influenza ci colpisca soprattutto in febbraio, quando la nostra scorta di vitamina D è ormai esaurita. Ecco perché è importante passare almeno una mezzora al giorno all’aria aperta!

Anche a casa bisogna far circolare l’aria. Aprire e cambiare l’aria due volte al giorno per 15 minuti fa piazza pulita di molti batteri. Attenzione anche a non scaldare troppo gli ambienti durante i mesi freddi. La temperatura ideale per dormire è di 18 gradi, mentre nella zona giorno è bene mantenere tra i 21 e 23 gradi Celsius. Nella camera dei bimbi, soprattutto se sono piccoli, si può arrivare a 23 gradi Celsius, poi, quando crescono, si può abbassare un po’ la temperatura.

Sono solo piccoli trucchi, ma possono rendere più sensato e più ecologico il nostro quotidiano. Tenete gli occhi bene aperti, ascoltate il vostro corpo, chiedetevi sempre se le vostre abitudini sono corrette e confrontatevi con amici e parenti. Le coscienze si sono risvegliate. Sta a noi ora! Vi auguriamo di godere appieno di questo nuovo stile di vita!

RAUSCH ha a cuore il clima

Noi di RAUSCH ci impegniamo con convinzione per una tutela sostenibile del clima. Già all’inizio degli anni Ottanta con lo slogan “La natura: un bene da sfruttare e proteggere” abbiamo fatto del concetto di tutela dell’ambiente uno dei capisaldi della nostra identità come azienda.
Evitare la produzione di rifiuti è per noi un punto centrale, non per niente distribuiamo oltre il 60 per cento dei nostri prodotti senza imballaggio esterno. Per il nostro apprezzatissimo spray per capelli alle erbe per esempio, abbiamo elaborato un concetto di ricarica ecologico.
I contadini svizzeri con cui collaboriamo, e che ci forniscono enormi quantità di erbe appena colte ed essiccate, si impegnano a effettuare coltivazioni biologiche e sono assoggettati a continui controlli. L’aroma inconfondibile dei nostri prodotti proviene da oli essenziali di eccellenza e da composti consigliati dall’International Fragrance Association in virtù della loro buona tollerabilità.

Più natura possibile, meno chimica possibile. 43 degli 83 principi attivi vegetali da noi proposti sono estratti in proprio con processi interni, naturali e sostenibili, oltre che adeguati singolarmente a ogni specie. È così che ci garantiamo la maggior quantità possibile di principi attivi naturali. Inoltre utilizziamo sostanze detergenti pregiate e delicate di origine vegetale, estratte da olio di cocco, olio di palmisti, amido di mais e quillaia saponaria.

La nostra filosofia olistica, che promuove una cura del corpo e dei capelli delicata, sostenibile e basata su principi derivati dalle erbe, offre oltre 70 prodotti di comodo utilizzo e di grande efficacia per risolvere dolcemente ogni problema.  Tutti i prodotti sono vegani ad eccezione dello  e  siero Repair all’amaranto  per le doppie punte.

RAUSCH è anche membro del “Round table on Sustainable Palm Oil” (RSPO). La tavola rotonda per l’olio di palma sostenibile, istituita nel 2004 su iniziativa del WWF, si impegna, in qualità di organizzazione di riferimento, nella promozione di metodi di coltivazione sostenibili dell’olio di palma e quindi nella limitazione dei danni causati all’ambiente da detta coltivazione.