Quillaia | Cos'é?

A contatto con l’acqua produce schiuma: la corteccia di Panama, nota anche come corteccia saponaria o legno saponario, viene ricavata dall’albero della quillaja (Quillaia saponaria), originario del Cile centrale dal clima temperato. La corteccia di Panama contiene fino al dieci per cento di saponine. A contatto con l’acqua, forma una schiuma simile a quella del sapone e pulisce in modo deciso ma allo stesso tempo delicato.

Per ottenere le saponine destinate alla produzione di saponi e shampoo, la quillaja viene privata della corteccia e finemente triturata, per essere poi sottoposta a un ripetuto procedimento di estrazione con acqua calda. Le saponine sono di esclusiva derivazione vegetale e appartengono al gruppo dei tensioattivi non ionici (niotensidi). Grazie alla sua delicata azione detergente, la corteccia di Panama viene utilizzata anche come detersivo per tessuti delicati e come componente di smacchiatori.