Tiaré | Cos'é?

L’esotica pianta nazionale della Polinesia francese con l’isola di Tahiti soddisfa senza eccezioni tutti i sogni del paradisiaco Oceano Pacifico. I fiori di tiaré (Gardenia tahitiensis), delicati e bianchi come la neve, vengono usati dagli isolani per intrecciare le tradizionali corone, i lei, che porgono a ogni visitatore in segno di benvenuto.

Il tiaré nasconde anche un leggendario segreto di bellezza, il monoï di Tahiti, apprezzato in tutto il mondo. Nella lingua polinesiana, monoï significa «olio profumato», ma solo l’estratto originario dell’isola di Tahiti può essere chiamato «monoï de Tahiti». Per realizzarlo, i fiori di tiaré vengono raccolti prima dell’alba e lasciati macerare in olio di cocco fresco. Il monoï de Tahiti si può applicare su pelle e capelli. L’olio profumato nutriente lenisce la pelle sensibile e stressata, svolge un’azione idratante ed è anche apprezzato come ingrediente per i prodotti per la cura dei capelli perché dona una lucentezza setosa.