Menu

RAUSCH | Virtù delle erbe per pelle e capelli

RAUSCH impiega 87 erbe e sostanze vegetali sotto forma di estratti (43 estratti di propria produzione) tinture e oli.

I capelli rispecchiano la nostra personalità e il nostro carisma naturale. Capelli sani e belli: questo è l’obiettivo principale della nostra azienda famigliare e la sua lunga tradizione.

RAUSCH coniuga le millenarie conoscenze sulle erbe tramandate nei secoli dai monaci e le tecnologie più avanzate.


RAUSCH | Ottima qualità, massima tollerabilità e sostenibilità

I tensioattivi utilizzati nei prodotti RAUSCH

RAUSCH impiega solo tensioattivi (sostanze detergenti) ottenuti da materie prime rinnovabili e ideali per la detersione e la cura dei capelli e del cuoio capelluto.

  • Estratto di Quillaia (Quillaia saponaria extract) contiene un’elevata percentuale di saponine, acido ossalico, acido quillaico, sostanze amare e amido. È una sostanza detergente naturale ottenuta con metodi d‘estrazione e macerazione interni all‘azienda.
  • Tensioattivo delicato di elevata qualità (Sodium Laureth Sulfate) a base di olio di semi di palma (Elaeis guineensis L.) e di olio di cocco (Cocos nucifera L.) con certificazione Mass Balance*. Contiene un’elevata quantità di acidi saturi come ad esempio acido laurico (44%), acidi miristici (17%) e acido palmitico (8%). Delicata sostanza attiva detergente non ionica.
  • Tensioattivo di zucchero (Lauryl Glucoside) è ottenuto dall‘amido di mais (Zea sativa L.) e olio di cocco (Cocos nucifera L.). Sostanza particolarmente delicata sostanza attiva detergente non ionica.

* RAUSCH AG KREUZLINGEN è fra le prime aziende svizzere ad acquistare dai suoi fornitori con effetto immediato esclusivamente lauril solfato di sodio con certificazione Mass Balance (INCI: lauril solfato di sodio) e sostiene in tal modo direttamente la coltivazione sostenibile di olio certificato di palma e di semi di palma. Quale membro impegnato del RSPO (Roundtable of Sustainable Palm Oil) promuoviamo la coltivazione sostenibile di olio certificato di palma e di semi di palma. Grazie a un rapporto diretto con i nostri fornitori selezionati, un costante scambio d‘informazioni e la continua ricerca di nuove fonti sostenibili, noi della RAUSCH siamo riusciti a raggiungere un nuovo standard per le nostre forniture.

Testimonianze dei clienti

Ilona S.
Ilona S. | 38 anni
WOW! Solo RAUSCH mi fa questo effetto! Un' esperienza brillante. Il mio parrucchiere non cerca più di vendermi i propri prodotti perché vede e nota: sui miei capelli, non c'è nulla da migliorare.
Wing Lung C.
Wing Lung C. | 27 anni
Sono entusiasto di RAUSCH, perché ho potuto sentire l'effetto dopo la prima applicazione, una sensazione di freschezza per la pelle e i capelli.
Romi K.
Romi K. | 31 anni
Ho provato molti shampoo. Ma solo lo SHAMPOO VOLUMIZZANTE alla malva e il BALSAMO VOLUMIZZANTE alla malva, mi aiutano ad ottenere volume reale e lucentezza.

RAUSCH | Consulenza

RAUSCH | La Storia

La storia di successo dell’azienda di Kreuzlingen ha inizio nel 1890 quando il mastro parrucchiere tedesco Josef Wilhelm Rausch sviluppa la prima lozione, estraendo dalla linfa delle erbe tinture ed estratti, e, poco tempo dopo, il suo primo sapone liquido per capelli chiamato “Champooing”.

Mostra di più

RAUSCH | Vi piacerebbe avere una capigliatura più folta?

Non c’è donna, consapevole dell’importanza di un capello curato, che oggi si sognerebbe di rispondere "NO" a questa domanda. Quando si parla di donne, per i capelli vale sempre il detto: più ce n’è, meglio è. Poter sfoggiare capelli lunghi e forti è da sempre simbolo di eroticismo e femminilità. Gli etnologi ne sono da tempo convinti e gli stessi psicoanalisti attribuiscono a una bella chioma persino una profonda dimensione psicologica.

Mostra di più

RAUSCH | Da strapparsi i capelli: il problema della caduta.

Ognuno di noi deve affrontare ogni giorno il fatto che i capelli ci lasciano. Il motivo all’origine di tale fenomeno non deve preoccupare o far paura: si tratta infatti di un processo di rinnovamento naturale e ‘’necessario’’. Tutto parte dal fatto che ogni capello ha una vita da quattro a sei anni. Trascorso questo lasso di tempo, il capello muore e cade. Fintanto che il follicolo rimane integro nel cuoio capelluto, ogni capello caduto sarà sempre sostituito da uno nuovo. Perdere 80-100 capelli al giorno, è cosa del tutto normale. In tal caso non si parla nemmeno di una caduta massiccia. Certo, chi porta i capelli lunghi può avere l’impressione che una grande quantità di capelli se ne vada senza più ricrescere, ma si tratta di un’idea ingannevole. Se davvero si è preoccupati per la quantità dei capelli che se ne vanno e si teme quindi di non avere più una folta chioma, forse è bene darsi da fare e contarli. Anche i nostri capelli, inoltre, hanno una loro stagionalità. In altre parole, vivono fasi di crescita, di passaggio e di riposo. Una volta terminata la fase di riposo, il capello cade.

Mostra di più