La salvia (Salvia officinalis) è originaria della zona mediterranea, ma cresce molto bene anche da noi in Svizzera. Appartiene alla famiglia delle lamiacee. Viene raccolta solitamente prima o dopo la fioritura, quindi in maggio o settembre.

Il nome salvia deriva dal latino “salvare”, guarire. Questa pianta era già utilizzata nell’antico Egitto per curare dolori addominali, mal di denti e asma.

Inoltre ha un effetto antiinfiammatorio in caso di mal di gola ed è molto consigliata anche in caso di infiammazioni alla gola di qualsiasi tipo.

Da RAUSCH trovate la Salvia nella pregiata Capelli grigi e bianchi .

Gli oli essenziali della salvia conferiscono ai capelli una profumazione fresca e naturale. La salvia ha anche un’azione disinfettante e deodorante e infatti la proponiamo anche nel nostro DEO SPRAY FRESH .

Produktrange mit Oelen

Saltimbocca alla romana – la ricetta perfetta per la stagione fredda

Oltre a questo, la salvia ha anche un ottimo sapore. Molto apprezzati sono per esempio i saltimbocca con salvia fresca.

Godetevi un gustoso menù a base di erbe RAUSCH! A casa o in baita; la salvia fresca è ideale per un gustoso pasto invernale. Non vi resta che provare!

 

Tempi di preparazione: circa 25 min

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 fettine di vitello
  • 6 fette di prosciutto crudo
  • 12 foglie di salvia
  • Olio d’oliva per arrostire
  • ¼ cucchiaino di sale, pepe
  • 1 dl Marsala
  • 15 g burro, a pezzetti, freddo

 

1.      Preriscaldate il forno a 60 gradi e scaldatevi il piatto di portata e i piatti.

2.      Battete 12 fettine di vitello (p.es. scamone, da circa 50 g ciascuna) fino ad appiattirle leggermente.

3.      Preparate 6 fette di prosciutto crudo e 12 foglie di salvia. 

4.      Sistemate le foglie di salvia e il prosciutto sulle fettine e fissatele con uno stuzzicadenti. 

5.      Riscaldate l’olio d’oliva in una padella.

6.      Arrostite i saltimbocca dalla parte del prosciutto crudo per circa 1 minuto.

7.      Quindi girate e arrostite dall’altra parte per circa altri 2 minuti.

8.      Togliete il grasso di cottura.

9.      Salata e pepate le fettine e versate nella stessa padella circa 1 dl di Marsala.

10.    Cuocete e fate sobbollire un po’ le fettine nella salsa.

11.    Aggiungete 15 g di burro mescolando costantemente (la salsa però non deve più cuocere).

 

Ed ecco che i saltimbocca sono pronti! Da abbinare con spätzle, che possono anche essere guarniti con qualche foglia di salvia.

 

Saltimbocca