Menu

RAUSCH - Condizioni generali

Condizioni generali di contratto per la vendita online

della Rausch Italia Srl, Codice fiscale, Partita IVA e numero di registrazione presso il Registro delle imprese commerciali di Bolzano 03081640132, corrente in 39100 Bolzano (BZ), Via Museo n. 1, nella persona del suo rappresentante legale pro tempore (qui di seguito anche „venditrice“ o „Rausch Italia"). 

Si premette che:

  • la venditrice propone in vendita prodotti del marchio Rausch tramite il sito web www.rausch.ch/italia (qui di seguito „sito web“);
  • con il termine “condizioni generali di contratto” (qui di seguito „CGC“) si intendono le condizioni contrattuali generali preformulate dalla venditrice e applicabili a tutti i contratti stipulati a distanza tra la venditrice e l’acquirente nell’ambito di un sistema di vendita organizzato dalla venditrice;
  • le condizioni generali di contratto regolamentano la vendita online tra la Rausch Italia Srl e l’acquirente;
  • le condizioni generali di contratto costituiscono parte integrante del contratto.

1 Oggetto del contratto

  1. Le presenti Condizioni generali di contratto, disponibili per la conservazione e la riproduzione da parte dell’acquirente tramite un link sul sito web, hanno a oggetto la compravendita a distanza, tramite il sito web stesso, di prodotti di proprietà della venditrice, Rausch Italia Srl, corrente in 39100 Bolzano (BZ), Via Museo n. 1.
  2. Oggetto del contratto stipulato a distanza tra la venditrice e l’acquirente sono i prodotti riportati e offerti in vendita sul sito web della venditrice.

2 Ambito di applicazione

  1. Ai rapporti commerciali esistenti tra la Rausch Italia Srl, corrente in 39100 Bolzano (BZ), Via Museo n. 1, e l’acquirente delle merci offerte in vendita tramite la piattaforma online rausch.ch/italia si applicano esclusivamente le condizioni generali di contratto riportate qui di seguito, nella stesura vigente al momento della presentazione dell’ordine.
  2. Si intendono merci ai sensi delle presenti CGC tutti i prodotti e le prestazioni acquisibili nell’ambito di un ordine online presso il negozio online della Rausch Italia.
  3. Si intende per acquirente ogni persona fisica o giuridica che presenti l’ordine. Con la presentazione dell’ordine l’acquirente dichiara di avere piena capacità negoziale; egli dichiara altresì che i dati da lui indicati sono veritieri. Nella procedura di acquisto o di registrazione l’acquirente non può fornire dati mendaci e/o inventati; egli assume pertanto la piena responsabilità della completezza e della correttezza dei dati immessi, rendendo la venditrice manlevata e indenne da ogni responsabilità in relazione all’emissione di documentazione fiscale irregolare per effetto di dati non veritieri forniti dall’acquirente, il quale risponde della corretta immissione dei dati stessi.
  4. Le presenti CGC vanno lette dall’acquirente prima dell’acquisto online. La presentazione dell’ordine presuppone la piena conoscenza ed accettazione delle CGC.

3 Stipula del contratto

  1. L’offerta di merci presso il negozio online della Rausch Italia si intende non impegnativa e non costituisce un’offerta vincolante alla stipula di un contratto di compravendita.
  2. In caso di persone fisiche, gli ordinativi possono venir presentati soltanto se l’acquirente è maggiorenne e ha piena capacità negoziale. Le merci vengono vendute solo nei quantitativi modici correnti per gli usi domestici.
  3. Cliccando sul tasto „Conferma l’ordine“, l’acquirente presenta un’offerta vincolante di stipula di un contratto di compravendita in relazione alla merce prescelta. I dati relativi all’ordine possono venir verificati e modificati in qualsiasi momento prima del loro invio. L’ordine può essere inviato solo se in precedenza si sono accettate le CGC cliccando sul tasto „Accetto le Condizioni generali di contratto“. Mediante email, la Rausch Italia Srl invierà all’acquirente una conferma di ricezione generata automaticamente, che documenta nuovamente l’ordine. Detta conferma di ricezione non costituisce ancora accettazione dell’ordine, ma conferma semplicemente il pervenimento dello stesso alla Rausch Italia Srl.
  4. La Rausch Italia si riserva di verificare i dati indicati dall’acquirente e la loro rispondenza, nonché la solvibilità dell’acquirente in relazione al controvalore della merce acquistata, come pure di respingere o accettare l’ordine in funzione dell’esito della verifica, mediante comunicazione inviata per email.
  5. Il contratto concordato tramite il sito web si intende stipulato nel momento in cui, entro un tempo ragionevole, la venditrice invia all’acquirente un’esplicita dichiarazione di accettazione, ovvero gli invia direttamente la merce ordinata; anche in detto ultimo caso l’invio della merce viene confermato mediante email.
  6. Il contratto si intende negoziato presso i locali commerciali della venditrice. Salvo in casi eccezionali, per esempio in seguito alla sopravvenuta impossibilità di dar corso alla prestazione per motivi non imputabili alla venditrice e/o in seguito ad una momentanea avaria o malfunzionamento tecnico del software o del negozio online, per effetto del quale venga per esempio indicata la disponibilità di una merce non fornibile, la venditrice si impegna, al ricevimento del pagamento, ad inviare i prodotti scelti dall’acquirente.
  7. Ove non sia possibile consegnare la merce ordinata, in quanto per esempio la stessa non è disponibile a magazzino, la Rausch Italia non accetterà l’ordine. In questo caso non si intenderà stipulato un contratto di compravendita. L’acquirente verrà informato di tale circostanza telefonicamente o mediante email, ed eventuali somme già pagate gli verranno prontamente rimborsate a cura della venditrice.
  8. Il contratto verrà stipulato in lingua italiana.
  9. I dati relativi all’ordine dell’acquirente verranno memorizzati presso la venditrice ai sensi delle vigenti norme di legge.

4 Diritto di recesso del consumatore

  1. Ove sia un consumatore ai sensi del D.lgs. n. 206 del 6 settembre 2005 (Codice del consumo), in caso di acquisto presso il negozio online della Rausch Italia l’acquirente ha il diritto di esercitare il diritto di recesso entro il termine di 14 giorni lavorativi, senza essere tenuto a specificarne i motivi. Ai sensi dell’art. 3 c. 1 lett. a) del D.lgs. 206/2005, si intende per consumatore ogni persona fisica che agisca per scopi estranei all'attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta.
    Si illustra qui di seguito più in dettaglio il diritto di recesso.

- Informazione sul diritto di recesso -

Diritto di recesso

L’acquirente ha il diritto di recedere dal contratto di compravendita entro 14 (quattordici) giorni, senza specificarne il motivo.

Il termine utile per il recesso è di 14 (quattordici) giorni a partire dal giorno in cui l’acquirente o una terza persona diversa dal trasportatore e designata dall’acquirente entra nel possesso fisico della merce. Altrimenti, in caso di contratto relativo a più merci inviate all’acquirente in seguito ad un singolo ordine ma con più invii separati, a partire dal momento in cui l’acquirente o una terza persona diversa dal trasportatore e designata dall’acquirente entra nel possesso fisico dell’ultima merce inviata. In caso di invio di una merce in più invii parziali o in più componenti, il termine di cui sopra inizia a partire dal giorno in cui l’acquirente o una terza persona diversa dal trasportatore e designata dall’acquirente entra nel possesso fisico dell’ultimo invio parziale o dell’ultimo componente.

Per esercitare il diritto di recesso, l’acquirente deve comunicare mediante univoca dichiarazione inviata per iscritto alla Rausch Italia Srl (per esempio con invio postale, fax, email) la propria decisione di recedere dal contratto.

La comunicazione di recesso va inviata a:

Rausch Italia Srl
Via Museo n. 1
39100 Bolzano (BZ)
Email: + 41 71 678 12 12
Fax: +41 71 678 12 06
info@rausch.ch

Effetti del recesso

Ove l’acquirente eserciti il proprio diritto di recesso nei termini prescritti, la Rausch Italia Srl restituirà prontamente, e comunque al più tardi entro 30 (trenta) giorni, tutti gli importi ricevuti dall’acquirente, ivi inclusi i costi di spedizione (fatta eccezione per gli ulteriori costi derivanti dalla circostanza che l’acquirente abbia preferito una forma di invio diversa da quella standard più conveniente proposta dalla Rausch Italia Srl). L’anzidetto termine di 30 (trenta) giorni decorre dal giorno di pervenimento alla Rausch Italia Srl della comunicazione di revoca del contratto.

La Rausch Italia Srl utilizzerà per il rimborso lo stesso mezzo di pagamento adottato dall’acquirente per ordinare la merce, salvo tra i contraenti si sia espressamente concordato un mezzo di pagamento diverso e a condizione che con un tale rimborso non insorgano costi all’acquirente; all’acquirente non potranno altresì conteggiarsi addebiti per il rimborso.

L’acquirente dovrà restituire la merce all’indirizzo indicato sopra senza indugio e comunque al più tardi trascorsi 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui è stato comunicato alla Rausch Italia Srl il recesso dal contratto. Il termine si intenderà comunque rispettato se l’acquirente consegnerà la merce per la restituzione prima della scadenza sopra indicata.

La Rausch Italia Srl potrà tenere in sospeso il rimborso fino all’avvenuta restituzione della merce ovvero, se antecedente, fino alla produzione da parte dell’acquirente di un documento attestante l’avvenuto affidamento dell’incarico di restituzione della stessa.

La restituzione della merce si considererà effettuata nei termini se l’acquirente provvederà al suo invio entro la scadenza dei 14 giorni.

Si considererà nulla ogni clausola contrattuale che limiti il rimborso del consumatore in seguito all’esercizio del diritto di recesso.

L’acquirente dovrà sostenere i costi diretti della restituzione della merce ove la merce fornita corrisponda a quella ordinata e ove il prezzo dell’oggetto restituito non superi l’importo di € 40,00, oppure ove, in caso di prezzo superiore, al momento del recesso egli non abbia ancora dato corso alla controprestazione ovvero effettuato un eventuale pagamento parziale contrattualmente concordato. Negli altri casi la restituzione si intenderà non onerosa per l’acquirente. Eventuali merci non inviabili in pacco verrranno ritirate direttamente presso l’acquirente.

L’acquirente risponderà di un’eventuale perdita di valore della merce solo ove detta perdita di valore possa ascriversi ad una manipolazione della merce non necessaria ai fini del controllo delle condizioni, delle proprietà e del funzionamento della merce.

Si intende per „controllo delle proprietà e del funzionamento” una verifica e prova della merce equivalente a quella possibile e usuale nella vendita diretta. Le merci inviabili in pacco vengono restituite a rischio della Rausch Italia Srl.

Il diritto di recesso non si applica ai contratti di vendita a distanza relativi alla fornitura di merci realizzate in base alle specifiche del cliente ovvero chiaramente adattate ad esigenze personali ovvero che per la loro natura non siano idonee ad una restituzione.

- Fine dell’informazione sul diritto di recesso -

5 Riservato dominio

  1. La merce che dopo la conferma dell’ordine non venga per qualsivoglia motivo pagata in toto o in parte rimarrà di proprietà della Rausch Italia Srl fino al suo completo pagamento.

6 Consegna, disponibilità, spese di spedizione e trasferimento del rischio

  1. Salvo diversamente concordato per iscritto fra i contraenti, a pagamento interamente avvenuto la merce verrà consegnata all’indirizzo indicato dall’acquirente. La consegna verrà effettuata immediatamente dopo il ricevimento dell’importo corrispondente al prezzo complessivo.
  2. Eventuali indicazioni sui tempi di consegna si intendono non vincolanti, salvo la Rausch Italia Srl confermi espressamente e per iscritto un termine di consegna vincolante.
  3. A discrezione della Rausch Italia la consegna potrà effettuarsi anche con più invii parziali, senza che ciò comporti ulteriori costi di spedizione per l’acquirente.
  4. L’eventuale indisponibilità di una merce al momento dell’ordine verrà comunicata per email all’acquirente. Non si accetteranno ordinativi relativamente a merci definitivamente indisponibili. In caso di indisponibilità temporanea della merce si provvederà a comunicare il presumibile ritardo nella consegna. In caso di ritardo nella consegna superiore a due settimane sia la venditrice che l’acquirente avranno diritto di recedere dal contratto. Eventuali pagamenti già effettuati dall’acquirente verranno restituiti a quest’ultimo.
  5. Il rischio si trasferisce dalla venditrice all’acquirente non appena la merce viene consegnata al primo trasportatore della filiera di consegna. Ove l’acquirente sia un consumatore ai sensi del Decreto legislativo di cui sopra, il rischio si trasferisce allo stesso al momento in cui egli o una terza persona diversa dal trasportatore e da lui designata entra nel possesso fisico della merce.
  6. Le spese di servizio e di consegna sono specificate nel modulo d’ordine. Per ogni ordinativo le spese di spedizione verranno addebitate all’acquirente nella misura di 12,00 Euro fino ad un controvalore della merce pari a 49,99 Euro. A partire da un controvalore della merce pari a 50,00 Euro, per le consegne standard in Italia non verranno addebitate spese di spedizione.

7 Prezzi

  1. I prezzi di vendita delle merci riportate sul sito web della Rausch Italia Srl sono indicati in Euro.
  2. Si applicano i prezzi praticati dal negozio online al momento dell’ordine. La Rausch Italia Srl si riserva di modificare i prezzi anche senza preavviso.
  3. Prima dell’invio della merce verrà comunicato all’acquirente il prezzo complessivo della stessa, comprensivo di ogni tassa e diritto nonché di ogni altra eventuale spesa di spedizione o altra spesa, se quantificabile. Ove dette spese non possano quantificarsi prima dell’invio della merce, verrà comunicata all’acquirente l’esistenza di ulteriori spese di spedizione e/o di altra natura.
  4. In ottemperanza alle norme del Codice del consumo, l’acquirente dichiara di essere a conoscenza del fatto che l’invio della merce ordinata comporta l’obbligo di pagamento del relativo prezzo finale.

8 Condizioni di pagamento, strumenti di pagamento

  1. Il pagamento del prezzo complessivo va a scadenza al pervenimento dell’ordine, salvo diversamente concordato. Luogo di adempimento del pagamento è Bolzano (BZ), Italia.
  2. La venditrice si riserva di diritto di introdurre in futuro altri metodi di pagamento, atti a migliorare il servizio per gli utenti del sito web. L’acquirente prende atto della circostanza che alla data dell’acquisto il pagamento della merce scelta può essere effettuato sia mediante carta di credito (Mastercard, Visa) che tramite PayPal.
  3. In caso di ritardo nel pagamento la Rausch Italia Srl ha il diritto di esigere gli interessi di mora nella misura prevista dalla legge. Ove detto ritardo nel pagamento comporti per la Rausch Italia ulteriori comprovabili danni, la stessa ha il diritto di esigere il relativo risarcimento.

9 Garanzia, responsabilità

  1. Le immagini raffiguranti il prodotto non corrispondono necessariamente all’effettivo aspetto della merce fornita, le cui caratteristiche principali sono tuttavia spiegate e descritte nel sito web.
  2. La Rausch Italia Srl non assume alcuna responsabilità per eventuali caratteristiche mancanti o carenti del prodotto, ove tali assenze o carenze siano dovute a fatti straordinari e imprevedibili.
  3. Relativamente alla responsabilità della Rausch Italia in relazione a risarcimenti per danni si applicano, fermi restando gli altri presupposti giuridici del diritto al risarcimento, le esclusioni e limitazioni di responsabilità elencate qui di seguito.
  4. La Rausch Italia Srl risponde interamente di danni causati per dolo o colpa grave.
  5. La Rausch Italia non risponde di inadempienze per colpa lieve, fatta eccezione per:
    • lesioni fisiche e danni alla salute;
    • vizi della cosa sopravvenuti dopo l’assunzione della garanzia sulle caratteristiche di un determinato prodotto;
    • vizi della cosa occultati dolosamente;
    • inadempienze lievi relative a obblighi rilevanti, la cui trasgressione metta a rischio il perseguimento dello scopo contrattuale, ovvero trasgressione di obblighi il cui adempimento sia indispensabile per consentire la regolare esecuzione del contratto e nel rispetto dei quali i contraenti usualmente confidano. In questo caso tuttavia la Rausch Italia risponde esclusivamente del danno prevedibile e tipico del contratto.
  6. L’esclusione o limitazione della responsabilità della Rausch Italia Srl si applica anche alla responsabilità personale dei dipendenti, rappresentanti, affiliati e ausiliari della Rausch Italia.
  7. La Rausch Italia Srl fa presente che non è possibile garantire la costante funzionalità delle reti telematiche, dei server o delle connessioni con il suo centro di calcolo, né la costante disponibilità del suo negozio online. L’accesso al negozio online della Rausch Italia può venir limitato o reso del tutto impossibile da motivi o circostanze esterne, senza che per questo venga tuttavia a prefigurarsi alcun diritto dell’acquirente nei confronti della Rausch Italia.
  8. Ove possa dimostrare di aver adottato tutte le possibili misure precauzionali, la Rausch Italia non potrà ritenersi responsabile di eventuali impieghi fraudolenti o inammissibili delle carte di credito o di altri strumenti di pagamento da parte di terzi al momento del pagamento delle merci acquistate.

10 Restituzione della merce

  1. Ai fini di una semplificazione delle operazioni di restituzione della merce, la Rausch Italia Srl invita gli acquirenti ad effettuare la restituzione all’indirizzo della Rausch Italia riportato sulla cedola di restituzione, presentando la cedola stessa al momento della restituzione. L’accettazione di merci in restituzione non prefigura alcun riconoscimento della legittimità di un ricorso in garanzia per vizi della cosa, ferma restando la validità del recesso presentato nei termini.

11 Diritti d’autore e account personale

  1. La Rausch Italia Srl detiene i diritti d’autore e d’uso su tutte le immagini, i filmati e i testi presenti nel negozio online della Rausch Italia. L’impiego di dette immagini, filmati e testi per scopi diversi da quelli indicati nelle presenti CGC non è consentito in assenza di un’esplicita autorizzazione scritta della Rausch Italia.
  2. L’acquirente può utilizzare il proprio account presso il negozio online della Rausch Italia esclusivamente per le finalità previste dalle presenti CGC e attenendosi alle indicazioni riportate nel sito web. Non è consentito indicare nell’account o negli ordinativi dati personali non veritieri. Lo stesso dicasi per l’uso improprio di mezzi di pagamento, in particolare l’utilizzo irregolare di conti bancari o carte di credito estere o lo storno di pagamenti al momento dell’ordine. In caso di gravi violazioni colpose delle presenti CGC da parte del cliente, la Rausch Italia Srl ha il diritto di bloccare il relativo account con effetto immediato, ferma restando la facoltà di far valere altri diritti e mezzi d’impugnazione.

12 Privacy e verifica della solvibilità

  1. La Rausch Italia utilizzerà i dati personali comunicatile dall’acquirente (per esempio nome, indirizzo, data di nascita, indirizzo email, numero di telefono, numero della carta di credito) nel rispetto dalle disposizioni di legge vigenti in materia di privacy. La venditrice tutelerà la privacy del cliente, garantendo che i suoi dati personali verranno trattati in conformità alle disposizioni del D.lgs. 30/06/2003 n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali).
  2. Tutti i dati personali verranno in linea di principio trattati in maniera confidenziale. I dati personali necessari per la gestione delle transazioni verranno memorizzati dalla Rausch Italia ed utilizzati per la gestione degli ordini e dei rapporti col cliente, per la spedizione delle merci, per la gestione dei pagamenti e per la prevenzione della perdita di crediti; se necessario gli stessi verranno trasmessi ad operatori di servizi partner della Rausch Italia, dei quali la stessa si serva per la gestione degli impegni contrattuali (quali ad esempio spedizionieri, istituti di credito).
  3. Su richiesta scritta o comunque comunicata in forma scritta, l’acquirente può chiedere in qualsiasi momento alla Rausch Italia informazioni sui suoi dati personali conservati presso la venditrice, esigendone altresì la rettifica e la cancellazione nonché revocando eventuali autorizzazioni di utilizzo dei propri dati personali impartite in precedenza. La relativa richiesta va indirizzata alla Rausch Italia Srl, 39100 Bolzano (BZ), Via Museo n. 1.

13 Diritto applicabile

  1. Trova applicazione il diritto italiano, con esclusione della Convenzione sui contratti per la vendita internazionale di beni mobili (CISG).
  2. Su ogni fattispecie non esplicitamente regolamentata dal presente atto trovano applicazione le disposizioni del Codice Civile italiano e quelle del D.lgs. n. 206 del 6 settembre 2005 (Codice del consumo).
  3. Per ogni presente e futura controversia derivante da rapporti commerciali con acquirenti non operanti in qualità di consumatori, ivi comprese quelle connesse con crediti coperti da assegni e cambiali, si elegge quale foro esclusivo quello di Bolzano.
  4. Lo stesso dicasi ove l’acquirente non abbia eletto un proprio foro competente in Italia, o dopo la stipula del contratto abbia trasferito la propria residenza o il proprio domicilio abituale dall’Italia in un altro paese, oppure ove la sua residenza o domicilio abituale non siano noti al momento dell’avvio della causa.

14 Disposizioni finali

  1. Ogni accordo, convenzione o trattativa esistente in precedenza tra i contraenti e riguardante l’oggetto del presente contratto viene abrogato e sostituito dal presente contratto.
  2. L’eventuale inefficacia di singole clausole del presente contratto non inficia la validità del contratto nel suo complesso.

Accettazione delle CGC da parte dell’acquirente

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del Codice Civile, l’acquirente dichiara di aver letto attentamente il presente contratto e di accettarne espressamente le clausole.

Condizioni generali di contratto per la vendita online